Scopri l’artista: The Rose

the rose

Nel nostro calendario #lacoreasottolalbero non poteva mancare uno “Scopri l’Artista” di #Radio360 insieme alla nostra Angy.

In occasione del loro ritorno  sulla scena con un tour mondiale e della tappa italiana, oggi vorremmo  parlarvi dei The Rose. 

I The Rose sono una band sud coreana composta da 4 membri: Hajoon, Woosung, Dojoon, e Jaehyung.  Il gruppo debutta ufficialmente il 3 agosto del 2017 con il loro singolo “Sorry”, anche se Dojoon, Jaehyeong e Hajoon  avevano formato già precedentemente, volendo essere più precisi nel 2015 un gruppo chiamato Windfall, che già all’epoca aveva riscosso un discreto successo, ma è con l’aggiunta di  Woosung che la band adotta ufficialmente il nome “The Rose” che nel 2016 vengono notati e messi sotto contratto dalla J&Star Company.

Quando gli è stata chiesta una spiegazione riguardo il nome della band Woosung  ha dichiarato: 

È un nome per mostrare che la musica coesiste con la bellezza dei fiori e l’affilatezza delle spine” inoltre ogni componente ha come simbolo una rosa di colore diverso con tanto di significato associato: 

Woosung, rosa bianca (purezza, lealtà) – Dojoon, rosa rossa (passione) – Hajoon, rosa blu (miracolo) – Jaehyung, rosa rosa (felicità e romanticismo).

Il gruppo grazie al sui stile unico, un mix tra Rock e Indie pop riscuote subito un grande successo, nel dicembre del 2017 Billboard nomina il singolo “Sorry” una delle migliori canzoni pop del 2017, e successivamente la band annuncia il suo primo tour Europeo, esibendosi così in luoghi come: Mosca, Istanbul, Londra e Budapest, affermandosi così pian piano a livello globale. 

VIDEO DI SORRY

https://www.youtube.com/watch?v=uXcpLWB2eBA&ab_channel=StoneMusicEntertainment

Nel Gennaio del 2018 la band entra a far parte della top five degli artisti emergenti della rivista Billboard e nello stesso mese i The Rose vengono nominati per la categoria “Rookie of the Year” dei Soompi Awards. 

Nei mesi e negli anni successivi i The Rose hanno continuato ad accumulare successi e riconoscimenti l’uno dopo l’altro, senza mai fermarsi. 

Nel Febbraio del 2020 i The Rose intentano una causa contro la J&Star Company, al fine di rescindere il loro contratto di esclusiva. Nella denuncia  vengono trattati argomenti quali: compensi mai ricevuti dai componenti del  gruppo, una schedule promozionale fin troppo rigorosa e con tempistiche assurde, la decisione unilaterale della compagnia di pianificare un tour americano, che comprendeva ben 17 città della durata di 32 giorni, cosa che avrebbe richiesto un concerto a giorni alterni, ed altre diverse problematiche che avevano spinto i ragazzi a fare la scelta sopra citata.

Nel mese di marzo la  J&Star Company rilascia una dichiarazione dove afferma che prenderà delle misure legali contro i ragazzi ed ha inizio un botta e risposta a colpi di accuse, prove e documenti mancanti che appaiono dopo anni di richieste da parte dei ragazzi. Nel frattempo i The Rose continuano a dimostrare il loro amore alle Blackroses (nome del loro fandom), infatti pubblicano la seguente lettera: 

Hello, Our lovely Blackroses

It’s already our third year walking together on this beautiful road to wherever the destination may be. Everyday has been such a blessing for us ever since we met. Thank you always for being by our side through all the ups and downs. With every journey there is a detour or a resting period. We think with the members going to the army, now is the right time for us to just sit where ever we are and enjoy the view that we were not able to see while moving forward. There are things we can learn and experience only when we stop and take the time to appreciate. We really hope that we can come out of this and tell you guys all about our experiences. Until then we have prepared a little gift for our blackroses, which we hope to reveal soon.

Miss you, see you in a bit.

 

Il regalo di cui parlano i ragazzi nella lettera è il singolo: “Black Rose che come si può capire dal nome è una meravigliosa dedica ai loro fan, che li hanno sempre sostenuti, senza mai abbandonarli. Dopo l’uscita del suo singolo da solista “Lazy“, Woosung rivela in un’intervista, che la disputa con la loro vecchia etichetta era terminata, che il contratto era stato sciolto e che semplicemente il gruppo stava aspettando di riunirsi perché alcuni componenti stavano assolvendo l’obbligo militare. 

Dopo la fine della disputa con la loro vecchia etichetta i The Rose rilasciano il singolo: “Beauty and the Beast

Nel 2022 i The Rose annunciano la fondazione della loro compagnia la “Windfall” e la partnership con la Transparent Arts una compagnia che si occupa di amplificare e far conoscere il talento e la cultura asiatica su scala globale. 

VIDEO ANNUNCIO:

SITO: https://www.windfallofficial.com/about-us 

Insomma il percorso dei The Rose è stato particolarmente lungo e tortuoso, ma finalmente sono ritornati con un nuovo album intitolato “Heal” assieme al loro tour mondiale, l’Heal Together World Tour, con tappe in nord e sud America, Asia ed Europa. Tra le tappe europee come potete notare c’è anche una tappa in Italia che si terrà il 26 Gennaio 2023 presso l’Alcatraz di Milano. 

LOCANDINA 

The rose Heal together world tour

 

© Scopri l’artista The Rose è stato scritto, redatto e revisionato da Angy
Seguici su Instagram per rimanere sempre aggiornato.
Giulia S
Giulia. Cresciuta a pane e k-drama ha creato questo spazio per parlare del suo paese d'origine, la Corea del Sud, a 360° facendo perno sulla sua interculturalità e vuole sviluppare un ponte bi-direzionale tra la Corea e l'Italia. Racconta la Corea attraverso i kdrama con #dramiamo, propone uno sfizioso aperitivo coreano con #eatdrinkorea e fa lunghi approfondimenti sulle notizie dalla Corea per #rassegnadallacorea, il tutto a suon di Kpop con #radio360. Ogni tanto esce dal paese per osservare le altre culture con #oltrelacorea.

Articoli che ti potrebbero interessare

The glory Netflix
Dramiamo

The Glory

Nuovo anno, nuovi esperimenti. Ho deciso che i #minidramiamo saranno

Leggi Tutto »